Un gruppo di ricercatori dell’Università di Kiel, in Germania, ha individuato dove alloggiano precisamente i nostri ricordi. Essi sarebbero custoditi e conservati da particolari neuroni (CA1), in grado di conservare per lunghissimo tempo i nostri ricordi, permettendoci ogni qualvolta lo vogliamo di andare a rispolverarli nel nostro cervello. Dunque una macchina del tempo, che ci permette di conservare coscienza di cosa abbiamo fatto, chi siamo stati, chi abbiamo conosciuto, emozioni, sapori, profumi, tutto anche a distanza di moltissimi anni.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: