Il dirigente del settore personale del Comune di Parma ha già provveduto a presentare al nuovo commissario della città Anna  Maria Cancellieri la lista dei contratti lavorativi cessati con le dimissioni del sindaco Pietro Vignali. Si tratta di 22 funzionari assunti a tempo determinato. Il dirigente ha dichiarato che la prosecuzione del rapporto di lavoro di tutti o parte di queste persone sarebbe funzionale alla “continuità gestionale” della macchina amministrativa. Una continuità essenziale per il dirigente del Comune affinché i piani industriali delle partecipate ed i bilanci comunali vengano approvati da chi sino ad oggi se ne è occupato. La decisione in merito alla proroga della collaborazione tra i dipendenti precari e l’amministrazione spetterà comunque al commissario Cancellieri.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: