Published On: Lun, Ott 10th, 2011

Prigione e frustate per la protagonista di “My Teheran for sale”

Share This
Tags
Un anno di prigione e novanta frustate. Questa la condanna inflitta a Marzieh Vafamer, attrice iraniana protagonista del film My Teheran for sale, che racconta le difficoltà incontrate dagli artisti nella repubblica islamica. La notizia è stata diffusa dal sito di opposizione kalame.com. Contro la sentenza, emessa sabato, l’avvocato della donna ha presentato appello. Nel film, diretto dal regista Granaz Moussavi, l’attrice apparirebbe peraltro senza hijab, a volto scoperto.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 15-01 al 26-01-21





Video Zerosette