Un traffico di calzature a spese della pelle di migliaia di orsetti lavatori, spellati senza pietà e lasciati agonizzare per ore. E’ stato scoperto in Cina e pubblicato sul Daily Mail. I calzaturifici cinesi volevano imitare i celeberrimi stivali australiani di pelle di pecora.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: