Durante una manifestazione di cristiani copti nel centro del Cairo per protestare contro la demolizione, a fine settembre, di una chiesa nella provincia di Aswan sono scoppiate violenze. I tafferugli sono esplosi tra dimostranti, abitanti della zona e forze di sicurezza. Il movimento salafita: “I nostri uomini non hanno partecipato agli scontri”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: