Le forze armate britanniche stanno accelerando i piani per una potenziale azione militare mirata in Iran, mentre crescono i timori per il programma di arricchimento dell’uranio di Teheran. Lo scrive il Guardian online. Il ruolo britannico sarebbe in appoggio a un attacco missilistico Usa contro installazioni chiave del programma iraniano. La posizione di Londra è che “se Washington andrà avanti, cercherà e riceverà l’appoggio dell’alleato Nato nonostante alcune riserve nella coalizione”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: