Per tutta la giornata di ieri nella ex sala della Borsa merci della Camera di Commercio in occasione del Parma Job Day. i 500 candidati selezionati fra il migliaio di curriculum arrivati hanno effettuato i colloqui con gli addetti al personale di 22 fra le maggiori aziende del territorio per 70 posti di lavoro. Realizzata dalla Provincia in collaborazione con il partner tecnico Monster Italia Parma Job Day, rientra nelle azioni messe in campo in questi mesi dall’ente per sostenere il mercato del lavoro e punta a incrociare la richiesta di personale qualificato da parte delle imprese con l’aspirazione delle persone in cerca di occupazione o che intendono migliorare la propria posizione. Nella sala dell’ex Borsa Merci, sono stati predisposti gli stand delle 22 aziende partecipanti in modo da permettere la riservatezza dei colloqui fra le persone selezionate e gli oltre cinquanta operatori degli uffici personale e risorse umane delle imprese. Le aziende presenti al Parma Job Day sono state 22: Barilla, Bonatti, Cedacri Group, Chiesi Farmaceutici, Colser-Auroradomus, Custom Group, Decathlon Italia, Delicious Rizzoli Esselunga, Gesin Proges, Gea Niro Soavi, GlaxoSmithKline Manufactoring, H&M, Ikea Italia Retail, Impresa Pizzarotti & C, Iscom-Ascom Confcommercio, Morris Profumi, Packital, Praxair, Sidel, Sinfo One, Spencer Italia. Estremamente ampio il ventaglio dei profili richiesti dalle aziende partecipanti al Parma Job Day: dai lavori con professionalità molto alte e difficili da reperire ai lavori più tecnici. Dagli esperti amministrativi agli ingegneri edili (sia esperti sia neolaureati), ai buyer, agli operatori dei servizi sociali, ai pasticceri. Tutte le disponibilità sono comunque on line su www.lavoro.parma.it.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: