Una ricerca della Chinese Academy of Sciences (sezione Laboratory of Pathogenic Microbiology and Immunology, o CASPMI), diretta dal dottor Huamin Han e pubblicata su ” BMC Complementary and Alternative Medicine”, ritiene che l’estratto di tarassaco manifesti “Una forte attività contro l’HIV-1 RT e inibito sia l’HIV-1 vettore e la replica retrovirus hybrid-MoMuLV/MoMuSV.
I ricercatori cinesi hanno messo in campo il tarassaco (o dente di leone), ricavandone un’estratto acquoso opposto al l pseudotyped HIV-1 virus.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: