Published On: Mer, Dic 21st, 2011

Capodanno a Parma, tra eventi e spettacoli

Share This
Tags

Un Capodanno nel segno della musica, del divertimento e del coinvolgimento collettivo. Per festeggiare in città l’ultimo giorno del 2011 e l’arrivo del 2012, il Comune di Parma ha predisposto un programma ricco e articolato, che, pur con la massima attenzione al difficile momento economico, garantirà diverse proposte interessanti per tutte le fasce di età e accompagnerà i parmigiani ad accogliere in serenità l’anno nuovo.
Tutti gli spettacoli del 31 sono a ingresso gratuito. Inoltre, il 31 dicembre la Pinacoteca Stuard sarà aperta dalle 9 alle 18.30 e il Castello dei Burattini dalle 9 alle 17 con ingresso gratuito.Le iniziative per San Silvestro inizieranno alle 10.30 sotto i Portici del Grano con il concerto del Coro Voci Bianche della Corale Verdi diretto dal M.° Beniamina Carretta.  Alle 10.30 e alle 15 al Castello dei Burattini in via Melloni 3 un momento dedicato ai più piccoli: “Il Florindo innamorato”, spettacolo di burattini a cura di Patrizio Dall’Argine. Data la capienza della sala (50 posti) è consigliato presentarsi alla reception del museo almeno 20 minuti prima dell’inizio degli spettacoli. Per informazioni: tel. 0521/031631, e-mail castellodeiburattini@comune.parma.it.

Alle 11.15 sotto i Portici del Grano conclusione ufficiale di “Parma Città Europea dello Sport 2011” con brindisi insieme a Comune di Parma, Coni, federazioni, enti di promozione e società sportive che hanno partecipato alle manifestazioni del 2011.

“L’Arpa e l’opera”, concerto per soprano e arpa, aprirà il pomeriggio alle 16 all’oratorio Santa Maria delle Grazie in borgo delle Grazie 3/a con Alice Quintavalla, soprano, e Carla They, all’arpa.

E dalle 22 sarà ancora una volta il dj storico Robi Bonardi a fare da “cerimoniere” al Capodanno in piazza Garibaldi, curando e conducendo per il terzo anno consecutivo l’accoglienza e la ripartizione live dell’intero evento, iniziando con una personale selezione musicale denominata “Penisolha” – la grande musica italiana nelle sue diverse contaminazioni popolari e sonore – che anticiperà i diversi momenti dello show.

Alle 22.45 si terrà uno spettacolo di danza contemporanea del Centro Studi Danza Spazio 84, con il quale il gruppo della scuola, guidato da Sonia Bianchi, Barbara Guareschi e Elvis Sackey, proporrà alcune coreografie hip-hop, una performance basata su differenti linguaggi espressivi, verbali, musicali, visivi, gestuali.

Alle 23 ad accendere la festa ci saranno anche, ai piatti, i due storici dj di K-Rock Mirko Colombo e Lorenzo Immovilli, che allieteranno la serata con un set a base di soul, reggae, disco anni ’70, ma che avrà come anima pulsante la storia del rock. Alle 23.40 altro momento di danza sempre a cura del Centro Studi Danza Spazio 84 e, alle 24, countdown e brindisi all’anno nuovo, con videoproiezioni. E, subito dopo, apriranno il 2012 in musica i Cluster.

I Cluster sono un gruppo vocale genovese fondato nel 2004 da cinque giovani studenti del Conservatorio Paganini. Dopo una accurata ricerca sul suono e sugli arrangiamenti, il gruppo ha passato gli ultimi anni tenendo concerti in Italia e in Europa con il loro stile unico, che combina elementi di jazz pop e fusion.
Lo spettacolo dei Cluster è un’esperienza che va oltre un concerto di musica pop con influenze jazz e fusion, è un viaggio all’interno della cultura musicale, dove pezzi storici si incontrano con sonorità ricercate e arrangiamenti inusuali.
Il concerto spazia tra divertenti intermezzi e momenti di puro valore musicale, portando lo spessore culturale di avvenimenti non usuali al grande pubblico e alla portata di giovani e di ascoltatori più restii ad ambienti più formali.
Con un’ora e mezza di spettacolo, si ha occasione di confrontarsi con un repertorio vasto, che spazia da Stevie Wonder fino a Michael Jackson, passando per i grandi cantautori italiani come De Andrè e Tenco e facendo conoscere la geniale originalità dei Cluster con i loro pezzi inediti. Al termine del concerto, di nuovo spazio alla musica con i dj di K-Rock.

Le iniziative sono realizzate con il contributo di: Ascom Parma – Confcommercio Imprese per l’Italia, Confesercenti, Apla Confartigianato – Imprese e Persone a Parma, Cna – Confederazione nazionale della piccola e media Impresa – Associazione provinciale di Parma.

Sponsor tecnici sono: Ivri – Istituti di Vigilanza riuniti d’Italia, Bocchia Paolo – Impianti elettrici, Promusic, Gran Caffe’ Orientale.

Infine, il primo dell’anno si terrà l’ormai tradizionale Concerto di Capodanno alle 16 e alle 18.30 all’Auditorium Niccolò Paganini. Sarà il concerto inaugurale della XXVI edizione di Estri Armonici ad aprire il 2012 con i filarmonici di Busseto: Corrado Giuffredi, clarinetto, Giampaolo Bandini, chitarra, Cesare Chiacchiaretta, fisarmonica, Amerigo Bernardi, contrabbasso, Roger Catino, percussioni. Il concerto è in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti. L’ingresso è a pagamento. Per informazioni: biglietteria del Teatro Regio, tel. 0521/039399.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette