Dopo due settimane di discussioni tra quasi 200 delegazioni, due giorni più del previsto, non si è arrivati a nessun accordo. Al vertice di Durban tuttavia il tempo è scaduto. Le attività umane, se non convertite rapidamente all’ energia pulita, contribuiranno a scaldare il pianeta almeno del doppio. Le emissioni però non verranno toccate fino al 2020.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: