Un terremoto di magnitudo 6,7 sulla scala Richter ha colpito questa notte lo stato di Guerrero, nel sud del Messico. Il sisma è stato avvertito anche nella capitale e, secondo un primo bilancio, ha provocato la morte di almeno due persone. La scossa si è prodotta alle 19.47 locali, le 2.47 in Italia. Il suo epicentro è stato individuato nello stato di Guerrero, a 166 chilometri a sud-ovest del Messico. Tra le vittime figura un bambino di 11 anni, mentre due donne sono rimaste ferite, secondo quanto ha riferito alla stampa il portavoce del governatore, Arturo Martinez.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: