Hanno confermato pienamente le proiezioni i risultati ufficiali delle primarie repubblicane di ieri in Florida: con i circa due milioni di schede quasi completamente scrutinati, Mitt Romney si e’ assicurato una vittoria schiacciante raccogliendo il 46 per cento delle preferenze, contro l’appena 32 per cento andato a Newt Gingrich. Staccatissimi Rick Santorum e Ron Paul, fermatisi rispettivamente al 13 e al 7 per cento. Il trionfo permettera’ a Romney di aggiudicarsi i cinquanta delegati in palio nel ‘Sunshine State’, per un totale di 84 finora conquistati in vista della convention del Grand Old Party che il prossimo agosto proprio in Florida, a Tampa, nominera’ il candidato ufficiale a sfidare Barack Obama nelle presidenziali Usa del 6 novembre.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: