E’ di 13 uccisi il primo bilancio odierno della repressione delle forze fedeli al presidente Bashar al Assad, secondo quanto riferiscono i Comitati di coordinamento locali e la Commissione generale della rivoluzione. Le fonti forniscono una lista di uccisi, caduti tra Homs e Idlib. Tra loro figurano due bambini. Ansa.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: