Lo spray che spruzza dosi di nicotina direttamente nel cavo orale e’ il metodo piu’ efficace per aiutare i fumatori a perdere il vizio sul lungo termine. A dimostrarlo e’ stato un nuovo studio condotto da un gruppo di ricercatori scandinavi durato un anno e pubblicato sull’European Respiratory Journal. Il team di studiosi del Gentofte Hospital a Copenhagen, in Danimarca, ha ‘scoperto che rispetto a uno ‘spray placebo’, quello alla nicotina raddoppia le probabilita’ di smettere di fumare. Secondo i ricercatori, l’efficacia dello spray dipende dalla rapidita’ della consegna di nicotina al flusso sanguigno per fermare immediatamente la voglia di accendere una sigaretta. La terapia sostitutiva con nicotina (NRT) e’ una delle tante opzioni per aiutare i fumatori a liberarsi dal vizio utilizzando metodi sotto forma di cerotti, gomme, pastiglie e spray nasali. Lo spray per bocca e’ il metodo piu’ recente e, secondo lo studio, il piu’ efficace. Tra i vantaggi rilevati: lo spray puo’ essere utilizzato sempre per alleviare i sintomi di astinenza, al contrario dei cerotti che erogano una dose costante di nicotina nel sangue nel corso della giornata. Nel nuovo studio che ha coinvolto 479 fumatori indotti ad usare lo spray per 12 settimane, quasi il 14 per cento dei fumatori aveva smesso di fumare dopo un anno, contro circa il sei per cento di quelli trattati con lo spray placebo.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: