Published On: Mer, Mar 28th, 2012

Caselli (Pd): “Sui quartieri troppe chiacchiere da Ubaldi”

Share This
Tags

” In questi primi giorni di campagna elettorale “ufficiale” tanti candidati a Sindaco intervengono sui temi relativi i quartieri e le frazioni del Comune e le loro prospettive di sviluppo. E’ singolare che Paolo Buzzi, Elvio Ubaldi o Roberto Ghiretti, uniti dall’essere stati nel recente passato Amministratori di questo Comune, si “ricordino” delle frazioni sono quando sono candidati alla poltrona da primo cittadino. Dov’erano fino ad oggi? Come mai, quando ne avevano il potere, non hanno manifestato questo interesse facendolo seguire da atti concreti!? Dalle mie parti si dice “adesso..sono buoni tutti!”. La situazione del Q.re Vigatto è davvero simbolica dei risultati delle politiche combinate delle Giunte Ubaldi-Vignali e del lavoro dei loro Assessori Buzzi e Ghiretti.
In questi anni, il sistema scolastico del quartiere è stato spesso al centro del dibattito politico cittadino.La Scuola è sempre stata, per tutti, una priorità. Quali sono i risultati dei 15 anni di amministrazione di centrodestra? A Corcagnano c’è una scuola nuova. Un ottima notizia, se non fosse che ,a pochi anni dalla sua realizzazione, si allaghi ogni volta che piove (non ci riferiamo a tempeste tropicali, ma a semplici temporali) o le scale interne si sgretolino come se avessero più di cinquant’anni. Una Scuola realizzata in fretta e furia, “casualmente” a pochi mesi dalle scorse elezioni comunali. A Carignano, prioritario per tutti era l’allargamento della scuola elementare, con la realizzazione di una nuova mensa. Il bilancio partecipativo lo aveva proposto con forza, tutte le forze politiche erano d’accordo; un’intervento che doveva essere”presto realtà”, a detta dell’allora Assessore Bernini. Oggi, la Scuola è com’era. La passata amministrazione non ha accantonato nessuna risorsa per questa realizzazione. Non migliore è la situazione della Scuola di Vigatto, oggetto negli anni scorsi di un acceso dibattito. Prima l’allora Giunta Vignali ne aveva deciso lo spostamento ad Alberi, senza alcun tipo di condivisione con la cittadinanza. Poi, dopo le proteste dei cittadini e le nostre interrogazioni in Consiglio di quartiere e Comunale, la decisione di un rifacimento della Scuola sempre a Vigatto, con l’abbandono della vecchia struttura, oggi non più perfettamente sicura e  bisognosa di interventi manutentivi. Ora, di queste promesse, nessuna traccia. La Scuola di Vigatto è quella di sempre. Gli interventi di manutenzione, ancora tutti da fare, la nuova Scuola un ricordo della propaganda passata. Ma non è solo in campo scolastico l’eredità di questi anni di grandi annunci. Più volte sono intervenuto sulla vicenda del nuovo campo sportivo di Corcagnano, una struttura di cui vi è la profonda necessità da tanti anni. Negli ultimi 15 anni, le Giunta Ubalidi-Vignali ne hanno promesso la realizzazione almeno una dozzina di volte; rimane però il primato dell’ultima Giunta Comunale, di cui, è utile ricordare, Paolo Buzzi era vicesindaco; all’allora ex Assessore Manfredi, oggi “innamorato per Parma” e sostenitore di Roberto Ghiretti, spettò l’onore, oltre 3 anni fa, di mostrare il plastico dell’imminente realizzazione. Una realizzazione così imminente..da non essere ancora realtà. La situazione non ha avuto nessuno sbocco positivo nemmeno con l’avvento di Ghiretti all’assessorato allo Sport, il quale, per non essere da meno ,promise una soluzione alla vicenda e un intervento di manutenzione per la struttura fatiscente di Vigatto. Un’intervento che, ovviamente, stiamo ancora attendendo. Tutto questo (non) è successo contestualmente ad un aumento pauroso della popolazione del quartiere, grazie ai permessi di costruire rilasciati dalle Giunte civico-poliste in cui sedevano tutti i candidati Sindaci di oggi. A cui non è seguito l’arrivo di alcun servizio. Per cui sempre più forte è il rischio che il Vigatto si trasformi in un quartiere dormitorio.
In conclusione..sono questi i protagonisti del “futuro” della politica parmigiana?! Possono loro promettere “magnifiche sorti progressive” alle periferie di Parma e al Q.re Vigatto!? A chi ha fatto opposizione in questi anni a queste politiche sciagurate spetta il compito di chiudere l’era delle promesse e della propaganda e aprire quella della realtà e dei fatti. Il Pd, e il suo candidato Sindaco Vincenzo Bernazzoli, si candidano per fare questo. Anche nel Q.re Vigatto”

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette