Anche quest’anno il Mibac (Ministero per i beni e le attività culturali) promuove l’evento denominato “La notte europea dei musei”, che avrà luogo il prossimo sabato 19 maggio. Nata in Francia nel 2005, con il patrocinio dell’Unesco e del Consiglio d’Europa, la “Notte dei Musei” vede l’adesione dell’Italia dal 2009. Elemento conduttore della manifestazione, che accomuna tutte le realtà museali statali e le aree archeologiche europee, è che esse resteranno aperte gratuitamente durante le ore serali e notturne.
La Casa della Musica aderisce anche quest’anno alla manifestazione, e così il prossimo sabato 19 maggio il Museo dell’Opera e il Museo Casa natale Arturo Toscanini saranno aperti (oltre al normale orario) anche dalle 20 alle 24 e, in queste ore, l’ingresso sarà gratuito.
La Casa del Suono in questa serata ospiterà il concerto previsto nell’àmbito di “Verso Traiettorie”, protagonisti Francesco Dillon, violoncello e Fons Adriaensen e Paolo Aralla, regia del suono: l’ingresso alla Casa del Suono è in questo caso riservato al pubblico del concerto stesso, che potrà acquistare i biglietti presso la Reception della Casa della Musica a partire dalle ore 20.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: