La Procura di Roma ha ufficialmente chiesto al Senato della Repubblica l’autorizzazione all’arresto del senatore Luigi Lusi, ex tesoriere della MArgherita. L’accusa è di associazione a delinquere.

La richiesta di autorizzazione a procedere all’arresto di Lusi e gli arresti domiciliari ai quali sono stati sottoposti la moglie e due commercialisti sono stati sollecitati dal procuratore aggiunto Alberto Caperna e dal sostituto Stefano Pesci, titolari dell’inchiesta sulla appropriazione di fondi dalle casse della Margherita. I provvedimenti sono stati firmati dal gip Simonetta D’Alessandro.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: