“Ci sono movimenti non estremisti che traducono il rifiuto del funzionamento dell’Europa così com’è, come succede a Parma”. Così ha detto il neo presidente francese Hollande alla conferenza di fine vertice a Burxelles, dove con la Merkel e gli altri capi di stato e di governo europei si è discusso sulla concessione o meno degli eurobond per le nazioni europee in difficoltà. Concessione che, però, ha ricevuto il niet della cancelliera Merkel.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: