Published On: Mar, Giu 26th, 2012

Ghiretti e Parma Unita: due nuove mozioni presentate

Riceviamo e pubblichiamo le due mozioni presentate da Roberto Ghiretti per il consiglio comunale:

La prima ha come oggetto il ripristino della sicurezza e legalità in Piazzale della Pace e nelle aree dove si svolge la cosiddetta “Movida”.

La seconda riguarda invece l’apertura Ponte a Nord e relativo utilizzo strutture logistiche.

Eccole:

Prima Mozione:  Premesso

1. Che la situazione di degrado in Piazzale della Pace ha assunto toni e modalità

insopportabili per tutti i cittadini che sono di fatto costretti a non poter usufruire in nessun

modo di uno dei luoghi più suggestivi della nostra città.

2. Che Piazzale della Pace può essere ritenuta il naturale punto di riferimento per lo sviluppo

di un “Parco naturale della musica” della città di Parma atto a comprendere tutti i luoghi più

significativi della cultura musicale parmense e sicuramente idonea a creare un progetto

turistico – economico – sociale – culturale di alto livello a basso costo e sicuro ritorno.

3. Che da quanto informano moltissimi cittadini la “Movida” nelle vie Farini e D’Azeglio è ormai

inaccettabile nelle forme e nei modi.

Quanto ciò premesso il sottoscritto, presenta la seguente Mozione per il Consiglio

Comunale:

“Il Consiglio Comunale preso atto dello stato di degrado ambientale e sociale di Piazzale

della Pace e che la “Movida” ha ormai raggiunto livelli di inaccettabilità civile e sociale per

gli abitanti delle zone di svolgimento.

IMPEGNA LA GIUNTA

1. A predisporre un regolamento di utilizzo di Piazzale della Pace e procedere con

conseguente ordinanza per il recupero dell’area dal degrado in tempi quanto mai celeri.

2. Valutare la possibilità di realizzare un “Parco naturale della musica” che partendo da

Piazzale della Pace possa comprendere i luoghi più suggestivi e simbolici della cultura

musicale parmense.

3. Disporre definitiva regolamentazione della “Movida” per dare finalmente soluzione

all’annoso problema che ormai ha assunto caratteri in nessun modo accettabili per i

Seconda Mozione: Premesso che nel mese scorso è stato consegnato (secondo notizie ricavate da organi di Stampa)

il Ponte a Nord e che lo stesso ha rappresentato per la nostra città un investimento oltremodo

significativo e discusso, appare indispensabile dare celere funzionalità sia alla struttura viaria sia

alla struttura logistica, destinata altrimenti a diventare un inutile orpello a facile degrado.

Alla luce anche della situazione economica e della necessità di dar forza all’imprenditoria

giovanile, potrebbe peraltro diventare un vero e proprio incubatore per lo start up di aziende ad

elevata tecnologia e gestite da giovani under 35.

Quanto sopra premesso il sottoscritto Roberto Ghiretti Consigliere Comunale del gruppo “Parma

Unita con Ghiretti” presenta la seguente Mozione:

“ Il Consiglio Comunale impegna la Giunta a definire nel più breve tempo possibile la piena

funzionalità sia viaria sia logistica del Ponte a Nord.

In particolare l’uso della struttura logistica del Ponte si ritiene possa essere fruibile per lo start – up

di aziende ad elevata tecnologia, fungendo da vero e proprio incubatoio aziendale riservato agli

In tale progetto dovranno essere coinvolte le organizzazioni economiche parmensi e le istituzioni

preposte, oltre a fondazioni bancarie e grandi aziende del territorio”.

Info sull'Autore

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. mario D ha detto:

    Ma se nemmeno i locali logistici del ponte a nord sono utilizzabili allora non converrebbe valutare se c’e’ la fattibilita’ tecnica, la convenienza economica e la domanda potenziale per metterlo in vendita via internet? E vedere se c’e’ qualcuno a cui interessa e che viene qua’ lo paga, lo smonta e se lo porta a casa? Non so … Uno scieicco che voglia metterselo in gardino per farci giocare i figli?

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette