Nei giorni scorsi il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha depositato una mozione da far votare in Consiglio comunale nella quale si chiede la riconversione del cantiere di Ugozzolo, ovvero il blocco della costruzione dell’inceneritore.
Noi che abbiamo fatto la campagna delle primarie del centrosinistra proprio su questo tema non possiamo non condividere l’obiettivo del M5S.

Negli ultimi giorni prima del ballottaggio, non sapremmo dire se per disperazione o per convinzione, il centrosinistra ha organizzato un incontro pubblico nel quale si condivideva l’obiettivo di “Rifiuti Zero”.
Quale migliore occasione per la coalizione di votare a favore di questa mozione per dimostrare che quelle parole non erano solo propaganda elettorale indotta da nefasti presagi sull’esito delle urne ma un reale cambiamento di rotta nell’impostazione delle politiche ambientali?
Mi auguro che i consiglieri del centrosinistra abbiano compreso che la salute dei cittadini è più importante degli affari e del business.

Questo segnale i parmigiani lo hanno dato in modo chiaro. Se il centrosinistra lo avesse capito prima forse l’esito delle elezioni sarebbe stato diverso. Speriamo si voglia e si sia nelle condizioni di comprenderlo oggi.

Simone Rossi

Comunicato stampa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: