Published On: Ven, Lug 6th, 2012

Baseball: Buona la prima, Parma travolge Godo 12-1

Nel primo incontro contro Godo, ultima giornata casalinga per il Cariparma, la squadra di Gerali strapazza i ravennati e vince al 7° per manifesta superiorità. Un 12-1 propiziato dall’ottima prova in attacco dei ducali, con 3 punti battuti a casa a testa da Poma e Scalera e l’ottavo fuoricampo di un sempre grandissimo Marval. Sul mound, Sanchez, dopo un inizio difficile, dimostra la sua forza, mentre Maicol Lori battezza il suo esordio in Ibl con una valida.

Parte freddo Sanchez, che subisce l’aggressività dei Knights: due singoli di Fuzzi e Tanesini, poi la base all’omonimo Sanchez riempiono le basi. Scalera, fra i migliori, fa secco Fuzzi a casa, ma successivamente un doppio gioco che non si chiude permette a Godo di segnare il primo punto. Che sarà anche l’unico. Perché da lì in poi c’è solo Parma in campo. I ragazzi di Gerali rispondono subito per le rime al malcapitato Pinango: con Desimoni e Zileri in base, Marval (3/5) spara il singolo del pareggio, poi tocca a Sambucci, con un gran doppio, firmare il sorrpasso. Il successivo singolo di Scaleravale due punti: è 4-1. Con Sanchez da lì in poi dominante (nei successivi 4 inning concede una sola valida), i ragazzi di Gerali giocano sul velluto: e al 3° suonano ancora la carica. A basi piene e con 2 out è Poma, fresco di debutto in nazionale, a centrare il doppio che sparecchia le basi. 7-1 Cariparma. Al 4° Godo prova a correre ai ripari e fa entrare Mejias: non è una grande idea, visto che Marval, a caccia della tripla corona, lo saluta con un solo homer sulla destra. Il divario è evidente e al 5° il Cariparma chiude il match: Marinez, subentrato a Mejias, riempie le basi. Poi concede 2 punti automatici di fila. Il resto lo fa Scalera con una volata corta all’esterno centro: è il punto dell’11-1.

Gerali fa, giustamente, diversi cambi: sul mound sale Grifantini, che concede una valida ma chiude il sesto inning senza patemi. Al cambio di campo c’è gloria anche per il deb Lori che batte un singolo e per Rivera che, nelle inediti vesti di esterno, porta a casa Leoni per il 12-1 finale. A chiudere ogni speranza di rimonta del Godo ci pensa Corsaro, con un inning che gli dà fiducia per il futuro.

Comunicato Stampa.
(Foto Oldman Agency)

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette