Dopo innumerevoli manifestazioni e campagne anti-vivisezioniste, Il Corpo forestale dello Stato sta sequestrando ‘Green Hill’ l’azienda di Montichiari (Brescia) che alleva cani beagle per i laboratori di vivisezione. Ad affermarlo sono diverse agenzie di stampa che di sicuro stanno rasserenando gli animi di tanti animalisti che si sono attivati da tempo per porre fine a tale orrore. Alle operazioni, disposte dalla Procura di Brescia, partecipano 30 forestali dei Comandi provinciali di Brescia, Bergamo e del Nucleo investigativo per i reati in danno agli animali. E’ presente anche personale della Questura di Brescia. Sequestrati cani beagle e l’intera struttura. Tra i reati contestati il maltrattamento di animali.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: