Wally Bonvicini (Federitalia) ha inviato al commissario governativo dottor Giancarlo Trevisone, commissario per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura, e al consiglio di Stato, una lettera in cui parla degli interessi usurari applicati da Equitalia, condannati da codice penale e civile, ecco il testo dell’intervento:

AL COMMISSARIO GOVERNATIVO DOTT.TREVISONE

AL CONSIGLIO DI STATO

LA SOTTOSCRITTA WALLY BONVICINI NELLA SUA QUALITA’DI

PRESIDENTE DELLA ASSOCIAZIONE ANTIUSURA FEDERITALIA,NON PUO’FARE A MENO

DI EVIDENZIARE QUANTO SEGUE.

IN TUTTO IL PAESE I CITTADINI A SEGUITO DI PERIZIA SULLE CARTELLE EQUITALIA,RISCONTRATA L’APPLICAZIONE DI INTERESSI USURARI,CIOE’SUPERIORI AL TASSO MASSIMO APPLICABILE CIOE’

IL TASSO DEL 8,37%,DEPOSITANO QUERELA PER USURA CHE SISTEMATICAMENTE,A PARTE QUALCHE PROCURA (3/4)VENGONO ARCHIVIATE E ALLE OPPOSIZIONI,SEGUE DECRETO DI ARCHIVIAZIONE DEI GIP,REDATTO A MEZZO”COPIA E INCOLLA”PERCHE’TUTTI IDENTICI(NE POSSIAMO ESIBIRE TANTISSIMI)E TUTTI INDISTINTAMENTE SCRIVONO CHE IL COMMISSARIO TREVISONE HA DETTO CHE EQUITALI A APPLICA LA LEGGE E NON PUO’PRATICARE USURA E ADDIRITTURA QUALCHE PROCURATORE CAPO,ORDINA DI NON SVOLGERE INDAGINI.

PREMESSO CHE ABBIAMO POTUTO VERIFICARE CHE NESSUNO,GUARDIA DI FINANZA COMPRESA,SA COME PERIZIARE LE CARTELLE,LA SOTTOSCRITTA SI RENDE SIN D’ORA DISPONIBILE A DIMOSTRARE COME EQUITALIA APPLICA TASSI USURARI.

TRA L’ALTRO E’PALESE CHE EQUITALIA APPROFITTA DELLO STATO DI BISOGNO DEI CITTADINI CHE SI DICHIARANO DEBITORI E NON IN GRADO DI PAGARE PERCHE’A QUESTI CHIEDE IL “RIMBORSO”DEL 9% ANZICHE’DEL 1% E DURANTE LA RATEIZZAZIONE I TASSI AUMENTANO IN MANIERA ESPONENZIALE E CODESTA VIENE DEFINITA USURA SOGGETTIVA.

SENZA ESSERE ESPERTI DI MATEMATICA FINANZIARIA,E’PALESE CHE EQUITALIA APPLICA TASSI USURARI PERCHE’SISTEMATICAMENTE APPLICA L’ANATOCISMO,CIOE’APPLICA GLI INTERESSI SUGLI INTERESSI E LI APPLICA PURE SULLE SANZIONI E SUL RIMBORSO.

2

L’ANATOCISMOE’VIETATO DAL CODICE CIVILE ,L’USURA E’VIETATA DAL CODICE PENALE ED IL CONSIGLIO DI STATO HA AFFERMATO CHE QUEST’ULTIMA MINA LA DEMOCRAZIA DEL PAESE:COME NON CONDIVIDERE?

SE EQUITALIA CHIEDESSE UN RIMBORSO SPESE PROPORZIONATO ALLA PRESTAZIONE,COME FAREBBE A REALIZZARE GLI UTILI STRATOSFERICI CHE REALIZZA DOPO AVER PAGATO STIPENDI FARAONICI?

NULLA RITORNA AL CITTADINO TRASFORMATO IN SERVIZI,BENSI’ACQUISTA PALAZZI MILIONARI E LA GENTE E’ RIDOTTA IN POVERTA’PERCHE’L’ANATOCISMO TRASFORMA I DEBITI ,IN DEBITI ETERNI.

CODESTO COMMISSARIO NON HA POTERE DI LEGIFERARE E STRANAMENTE LA MAGISTRATURA CHE SOLITAMENTE RIFIUTA DI RICONOSCERE QUALSIASI CIRCOLARE PROVENIENTE DALL’ESECUTIVO,IN CODESTA FATTISPECIE,LA APPLICA E RISPETTA ALLA LETTERA,ARCHIVIANDO CON IL COPIA E INCOLLA,LEDENDO IL DIRITTO ALLA DIFESA DEI CITTADINI.

SI FA PRESENTE CHE NON E’ARCHIVIANDO CHE VERRA’RISOLTO IL PROBLEMA PERCHE’TUTTE LE QUERELE,VENGONO RIDEPOSITATE AGGIUNGENDO ELEMENTI NUOVI E LA CITTADINANZA CHIEDE CHIAREZZA,TRASPARENZA E NON SOLO A PAROLE.

NE’IL DOTT.BEFERA NE’ALTRI FUNZIONARI,SANNO QUALE TASSO VIENE APPLICATO ,NESSUNO DI LORO LO SA,MA AFFERMANO SISTEMATICAMENTE CHE EQUITALIA APPLICA LA LEGGE:AFFERMANO SISTEMATICAMENTE IL FALSO PERCHE’SOLO SE SI E’IN GRADO DI VERIFICARE IL TASSO APPLICATO ,SI PUO’SOSTENERE LA SUDDETTA AFFERMAZIONE!

EQUITALIA APPLICA SISTEMATICAMENTE TASSI SUPERIORI AL TASSO SOGLIA E QUINDI USURARI

E PERTANTO AI SENSI DEL DECRETO LGS 231/01 ANDREBBE CHIUSA!

LA SOTTOSCRITTA CHE LE CARTELLE HA IMPARATO A PERIZIARLE,AFFERMA,SENZA TIMORE DI ESSERE SMENTITA,CHE EQUITALIA APPLICA TASSI SUPERIORI AL TASSO SOGLIA ED E’IN GRADO DI DIMOSTRARLO IN QUALSIASI SEDE.

IMPEDIRE AL CITTADINO DI DIFENDERSI SIGNIFICA VIOLARE LA COSTITUZIONE E RIDURRE LO STESSO IN SCHIAVITU’.

VALGA LA PRESENTE QUALE INVITO AL RISPETTO DELLA LEGGE.

LA STESSA E’TRASMESSA PER CONOSCENZA AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: