di Arianna Torelli

In principio era il fiore il soggetto prediletto da Nicoletta Belletti, artista prolifica dallo stile vivace e deciso, che realizza opere in acrilico materico su tavola steso con la spatola, con l’aggiunta di sabbie e pietre. Chi passando da via Farini non si è mai fermato a guardare la vetrina del civico 63/a? Le novità pittoriche sono infatti costantemente esposte in questo piccolo spazio del centro città. E questo autunno alla sua mostra permanente si aggiungono nuovi spazi espositivi: fino al 30 ottobre le sue “Astrazioni fiorite” continueranno a dialogare con i mobili di Redomo, negozio di arredamento e design in via Emilia ovest 44 e a metà ottobre la serie delle “Peonie” si sposterà a Torino, da Ethimo, per una mostra personale. Flora ma anche fauna: la Belletti esporrà al Centro Veterinario San Martino di Traversetolo l’11 e 12 novembre dalle 16.00 i suoi “Ritratti di animali”, mentre dal 4 al 25 novembre “I nostri buoni animali” saranno ospitati dalla Galleria delle Botti, presso l’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense. Un calendario corposo come lo sono i suoi lavori, la cui genesi è studiata per poi pervenire ad un risultato estemporaneo.
“Il quadro comincia con Il quadro comincia con una preparazione grafica fatta con l’aiuto del computer – questo il racconto dell’artista che si può leggere sul sito personale – e una accurata ricerca del soggetto, dei colori, e del taglio. Quando ho chiaro nella mia mente il soggetto e ho focalizzato i passaggi per la realizzazione, si passa alla parte più divertente e di grande gioia per me, I colori. Uso colori acrilici e finisco il lavoro quasi completamente già in questa fase, poi con grandi spatole aggiungo
la pasta materica quasi ricominciando un’opera nuova.
Una operazione fatta di getto e senza ripensamenti (simile ad un action painting) che guasterebbero la freschezza e il risultato.
Alla fine con la resina lucida impreziosisco alcune parti del quadro”. http://nicolettabelletti.it
Articolo Precedente

Articolo successivo

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: