Published On: Mar, Ott 16th, 2012

La raccolta differenziata arriva in centro storico: non più rifiuti, ma risorse

Dal mese di novembre prenderà il via nella zona monumentale della città la raccolta porta a porta dei rifiuti: un servizio in più che permette di aumentare la quantità di rifiuti destinati al riciclo e di migliorare il decoro urbano. L’impegno dell’assessore all’ambiente Gabriele Folli è quello di portare la percentuale di raccolta differenziata al 65%, come stabilito per legge dall’Unione Europea.

Primo passo di una estensione costante che si intende attuare in modo completo su tutte le parti ancora scoperte della città, per poter coprire tutto il territorio entro fine 2013, è a tal proposito la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta in centro storico, con prima fase sull’area monumentale ad est del torrente Parma, che  sarà attivata sia  per le famiglie che per le attività commerciali, industriali ed uffici. L’obiettivo è quello di ripartire dal centro storico, proprio per arrivare a fine 2013 con il servizio diffuso a tutte le utenze presenti sul territorio comunale.

Al fine di agevolare i cittadini sulla conoscenza e sulle corrette meccaniche di raccolta differenziata, oltre che dotarli di tutto il set necessario per partire con la raccolta porta a porta, dal 20 ottobre p.v. vi saranno squadre di informatori che raggiungeranno, singolarmente, tutti i quasi 7000 utenti presso le loro abitazioni. In quell’occasione verrà distribuito un adeguato sostegno informativo su cui sarà possibile trovare tutte le indicazioni necessarie. Verrà inoltre consegnato tutto il materiale indispensabile per la raccolta, a partire dal sacco per il rifiuto residuo secco indifferenziato, che dovrà essere esposto presso l’abitazione invece che essere conferito nei cassonetti stradali attualmente presenti. I cassonetti presenti oggi, infatti, nell’area oggetto dell’estensione della raccolta Porta a Porta, verranno rimossi via via che si potrà effettivamente attivare il servizio, prevedibilmente, per le prime utenze informate e dotate, già dai primi di novembre, poi a seguire fino alla completa attivazione prevista per il 20 novembre.  Saranno al contempo posizionati un centinaio di contenitori stradali per il solo Vetro, di colore verde, dotati di apposita bocchetta, che saranno anche gli unici elementi di conferimento esterno per l’utente, ad esclusione dei cestini rifiuti.

INCONTRO PUBBLICO E DIVULGATIVO

Mercoledì 17 ottobre alle ore 18.00, presso il PALAZZO DEL GOVERNATORE, si terrà un incontro pubblico, aperto a tutti i cittadini, a cui sarà presente l’assessore Folli. Il ritrovo servirà per approfondire, e per chiarire, il dibattito sul nuovo sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti.

L’amministrazione ha pensato ad incrementare il livello informativo dedicato alla cittadinanza istituendo, a partire dal 18 ottobre, un punto informativo dedicato in via Melloni 1, dove potranno essere reperite tutte le informazioni necessarie, aperto nei seguenti orari:

Lunedì, mercoledì e venerdì: 10.00-13.00
martedì: chiuso
giovedì: 15.00-18.00
sabato: 09.00-13.00

ZONA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Il nuovo servizio della raccolta differenziata porta a porta interesserà la zona monumentale del Comune di Parma ad est del torrente, nello specifico la zona perimetrale limitata (e compresa) a sud dal Ponte Caprazzucca e Borgo Riccio; a est da via 22 luglio e strada Cairoli; a nord dall’area intorno al Duomo, la Pilotta e via Toschi; a ovest da via Toscanini e via Mariotti. La raccolta domiciliare interesserà inoltre le grandi vie d’accesso della città come via Garibaldi, via Farini, via Repubblica e strada 22 Luglio.

INFORMAZIONI SULLE ZONE DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Qui di seguito si evidenziano le zone in cui verrà attivato il servizio:

Borgo Antini; Volta Antini, Vicolo dell’Assistenza; Piazzale Barezzi; Borgo Basini; Galleria Bassa dei Magnani; Piazzale Battistero; Vicolo Battistero; Piazzale battisti C.; Piazzale Bernieri; Vicolo Bianchi; Piazzale Boito; Via Cairoli; Borgo delle Caligarie; Borgo del Canale; Piazzale del Carbone; Vicolo del Carbone; via Cardinal Ferrari; via Carducci; Piazzale del Carmine; Vicolo del Carmine; Borgo della Cavallerizza; via Cavestro; Piazzale Cervi; Vicolo Cinque Piaghe; via Collegio dei Nobili; via del Conservatorio; Strada del Consorzio; Borgo Copelli; Borgo del Correggio; Pizzale Corte d’Appello; Borgo delle Cucine; Piazzale Dalla Rosa; Via Dante; Borgo Du Tillot; Piazza Duomo; Strada al Duomo; via Duse; via Farini; Borgo del Gallo; Piazza Garibaldi; via Garibaldi; Borgo Garimberti; Piazza Ghiaia; Vicolo Giandemaria; Borgo Goldoni; Borgo Jan; Vicolo Leon d’Oro; via Longhi; Piazzale della Macina; via Maestri; via Mameli; viale Mariotti; Borgo Mazza; Vicolo del Medioevo; via Melloni; Borgo Merulo; via Mistrali; Vicolo Moderanno; Borgo Montassù; via Nazario Sauro; via Oberdan; Borgo Onorato; Borgo delle Orsoline; Volta Ortalli.

COME AVVIENE LA RACCOLTA

RIFIUTO ORGANICO:

Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata tre volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore MARRONE tra le ore 19.00 e le ore 21.00 dei giorni di vuotatura (il calendario sarà consegnato a domicilio dagli operatori Iren).

Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata sei volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore tra le ore 19.30 e le ore 24.00.Scuole, asili e mense dovranno esporre il contenitore tra le ore 12.00 e le ore 16.00.

CARTA:

Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore BLU entro le ore 8.00 del giorno di vuotatura (calendario consegnato a domicilio).

Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana entro le ore 9.00Scuole, asili e mense dovranno esporre il contenitore tra le ore 12.00 e le ore 16.00.

La raccolta del cartone (utenze non domestiche) viene effettuata tre volte a settimana.

IMBALLAGGI IN PLASTICA, BARATTOLAME E CONTENITORI PER BEVANDE E ALIMENTI (TIPO TETRA PAK):

Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco GIALLO tra le ore 19.00 e le ore 21.00del giorno di vuotatura.

Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata sei volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco giallo entro le ore 13.00Scuole, asili e mense dovranno esporre il sacco giallo tra le ore 12.00 e le ore 16.00.

VETRO:

Per le utenze domestiche il vetro va conferito negli appositi contenitori verdi stradali dislocati sul territorio comunale.

Per le utenze non domestiche il vetro va conferito negli appositi contenitori verdi stradali dislocati sul territorio comunale.

RIFIUTO RESIDUO:

Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata due volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco BIANCO tra le ore 19.30 e le ore 21.00del giorno di vuotatura.

Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata tre volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco bianco tra le ore 19.30 e le ore 24.00Scuole, asili e mense dovranno esporre il sacco bianco tra le ore 12.00 e le ore 16.00.

Saranno forniti agli utenti sacchetti e contenitori per la raccolta differenziata, più ulteriori forniture qui sotto evidenziate:

–         Sacchetti biodegradabili per la raccolta dei rifiuti organici

–         Sacchi gialli per la raccolta di plastica, barattolame e contenitori per alimenti e bevande tipo tetra Pak

–         Sacchi bianchi per la raccolta del rifiuto residuo

–         Pattumiera sottolavello per la raccolta dei rifiuti organici, in caso di rottura

Gli utensili sopra evidenziati potranno essere ritirati gratuitamente presso il punto informativo di via Melloni 1, aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00, giovedì dalle 15.00 alle 18.00 e il sabato dalle 9.00 alle 13.00 a partire dal 18 ottobre 2012 per i primi mesi di attivazione del servizio.

In allegato la planimetria della zona di intervento.

Info sull'Autore

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. marcello ha detto:

    ass.folli le scrivo per dirle che tanti cittadini sono felici di questa iniziativa della raccolta differenziata che portera ottimi risultati a breve tempo sia a livello ambientale sia economico perche la plastica il cartone il vetro alluminio ecc verra riciclato e venduto ad opposite fabbriche di trasformazione,beh adesso ne approfitto per dirle che la raccolta la faccio io in prima persona con i miei colleghi anzi soci perche lavoriamo in coopsociali qui a parma,bene le dico che il contratto applicato al lavoro che facciamo non rispecchia il contratto che dovrebbe essere dato a noi cio un contratto ambiente fise e questo il contratto che ci da un giusto salario giusta sicurezza e ci tutela la salute,tante volte abbiamo provato ad esternare questo problema e mai ascoltato da nessuno ,nemmeno chi ci rappresenta come legacoop e consorzi ecc,come risposte ho visto sempre gare con il massimo ribasso,finisco dicendo che e ora di cambiare.grazie per averci ascoltati ragazzi coopsociali parma

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette