Published On: Mer, Ott 24th, 2012

L’EDITORIALE – La satira va in tv e fa politica, i politici cazzeggiano

di Marcello Valentino

Come inventare un metodo per non fare un cazzo. Trovare un posto ben remunerato con grandi possibilità di rubare. Minchia, che pacchia: faccio il politico. Non faccio nulla per gli altri, ma moltissimo per me. Sto qua qualche anno, rovino un po’ di cose, poi si arrangerà chi verrà dopo di me. Intanto prendo, godo e vado. Chi vivrà, vedrà. A volte è così, a volte si va in galera, a volte invece ci si prende gusto, nessuno scopre le tue magagne e allora rimani lì a vita anche perché con il tempo si diventa anche potenti. E poi, coinvolgi di qua, coinvolgi di là, ti crei una bella rete di protezione. E allora chi ti sposta più? Porca paletta che vita! Ora, questi nuovi arrivati sono così incazzati che qualcuno è riuscito anche a trovare un posto. Adesso vedremo se era solo invida o…

A Parma l’invidia ha avuto il sopravvento e qualcuno si è dovuto fare un po’ più in là, ma di poco. Ora, quelli che in tv non volevano mai esserci, sono sempre lì. Ammazza che coerenza. Ma la politica non si doveva fare su internet? Tv, tv evviva la tv. I dibattiti politici in tv sono intrisi di boiate ciclopiche, ma più ne dici, più ti votano e chi ti vota viene fottuto. A Parma la tv è diventato un appuntamento fisso, anche per i grillini e il programma per cui siete stati votati dove’. Stasera ci vai tu, domani io e così via a rotazione. Ma dico io: qualcosa di meglio da fare, tipo lavorare, non c’è? Eh sì, con questa crisi si salvi chi può e chi non può vada in tv.

Caro Bosi, datti una calmata. Un po’ più di fairplay. Lo so che non vedevi l’ora di esserci e di dire la tua, ma un po’ piu’ di calma: se vai avanti di questo passo prima o poi ti strozzi. Poi, se mi permetti, ti darei un consiglio, la prossima volta che vai in tv portati il Vangelo: quello che l’ha usato prima di te ha avuto un gran successo, adesso ti incazzi ancora di più ; Ma se vieni a trovarmi ti prometto che ti faccio una camomilla. Caro Bosi, la politica mi fa sempre più schifo. Mi fa ancora più schifo chi della politica ne fa un mestiere e non ha capito che la politica dovrebbe essere solo un servizio civile da fare nell’interesse della comunità ad un costo equo, allora è meglio il sacerdozio col Vangelo ci vivono e se non altro non rubano. Viva don Luciano Scaccaglia che con le sue battaglie fa vera politica cristiana. Chissà che cazzo frulla nella testa di queste quattro mezzeseghe che fanno la fila per andare in tv.

Vaffanculo i politici, vaffanculo la tv. Il lavoro nobilita l’uomo, la politica lo rende una merda. Ferraguti… non sei stanco? E un vestito e una cravatta nuova? magari qualcosa di colorato? Macché. Ridere, ridere mi fa la “politica”. Ghiretti, anche lei; vogliamo parlare di sport? Ma sì; pero’andiamo al bar. Fatto cento, fatevi un esame di coscienza e diteci la verità: perché fate politica? Perché non avevate un cazzo da fare? Da mesi sto cercando un serigrafo e non lo trovo… lo ammetto, sono invidioso, sono invidioso di Crozza, ma solo per una cosa. Perché va in tv a prendere per il culo i politici che non gli possono fare nulla.

Info sull'Autore

Displaying 2 Comments
Have Your Say
  1. piero ciani ha detto:

    ma questo marcello valentino ha 14 anni?
    o meglio,è un FLAMER?

    definizione di Flamer:
    da wikipedia:

  2. ptincipe60 ha detto:

    per me sei fuori di resra, e secondo me tu sei uno di quelli già trombati,che un lavoro se lo devono trovare davvero. niente più posti a macca. a lavorare via sù. detto questo io dei grillini in tivù ne vedo veramente pochi, anche perchè i padroni delle tivù prendono i soldi dei finanziamenti alla stampa, quindi e meglio tenerli lontani i grillini. dimmi che non e vero *******.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette