Published On: Gio, Ott 11th, 2012

Ovada: “Mai più circhi con animali”

Un’altra storia finita nel peggiore dei modi, quella di Aleksandre, la giraffa fuggita nei giorni scorsi dal circo di Rinaldo Orfei, ad Imola, per essere libera, ma morta dopo poche ore, che ha trovato i volontari della sezione E.N.P.A. di Ovada pronti a combattere contro l’applicazione di una giustizia più efficace nei confronti degli animali.

Proprio da loro arriva una proposta destinata a rivoluzionare anche le norme del Comune di Ovada riguardo la presenza di circhi in città che si servono di animali per i loro spettacoli: la richiesta ufficiale arriverà da E.N.P.A., a Palazzo Delfino, per bandire sia i circhi in questione che arrivano in città, sia i venditori di animali (in parte esotici) che popolano fiere e mercati.

Oltre alla triste vicenda di Aleksandre, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la recente presenza, ad Ovada, di un circo che puntava il proprio repertorio sull’esibizione di animali acquatici. “Abbiamo deciso di procedere su questa via di protesta per lottare e sensibilizzare maggiormente  sul problema, – ha annunciato la presidente E.N.P.A. di Ovada, Patrizia Priarone  – proprio per la presenza in città di un circo acquatico qualche giorno fa. Penso e mi domando come una città come la nostra, così attenta ai diritti degli animali, possa accettare la presenza sul proprio territorio di spettacoli viaggianti di tale tipo?”. Le reazioni dal Comune non si sono fatte attendere: “Penso – sostiene il vice sindaco Sabrina Caneva – che per Ovada sarebbe un salto di qualità. Quando avremo la proposta valuteremo, tenendo però sempre conto delle leggi e normative vigenti. Quello degli animali è un tema che trova l’amministrazione comunale molto sensibile”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette