di Arianna Torelli

Plexiglass, plastiche e carte speciali, trattate con oro, bianco e nero catrame, si aggregano e si sovrappongono nelle opere di Candida Ferrari. Una personale dell’artista parmigiana verrà inaugurata ai Chiostri di San Domenico di Reggio Emilia, sabato 1 dicembre alle 17.00. La mostra dal titolo “Fragilità” comprenderà vere e proprie installazioni, sia bidimensionali che a tutto tondo, adagiate a terra oppure pendenti dal soffitto.
Un ruolo fondamentale lo assume la luce nel momento in cui crea intensi giochi cromatici a seconda della sua incidenza sulla superficie delle opere. I lavori dell’artista impreziosiranno gli spazi dei Chiostri, con armonia e fascino. Dopo il diploma con Guido Ballo all’Accademia di Brera, con una tesi su Atanasio Soldati, oggi Candida Ferrari lavora tra Parma e Milano. L’esposizione rimarrà aperta fino al 7

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: