Published On: Lun, Nov 19th, 2012

Imbrattata la porta d’ingresso della sinagoga di Parma

La sinagoga di Parma, nel cuore della citta’, e’ stata presa di mira da vandali che hanno imbrattato la porta di ingresso di vernice rossa e lasciato, sul muro, tre lettere, ‘sto’, molto probabilmente un abbozzo della scritta ‘stop bombing Palestine’.

L’episodio, avvenuto di notte, e’ stato denunciato dagli esponenti della comunita’ ebraica di Parma. Indaga la Digos. Il colore rosso e’ stato gettato sul portoncino blindato ed ha imbrattato marciapiedi, infissi e muri.

fonte: ANSA

Questo è avvenuto dopo che il 15 Novembre scorso, i Militanti per La Liberazione della Palestina hanno inviato al comune e agli organi di stampa locali un comunicato in cui chiedevano il “ritiro” della bandiera Israeliana dall’esposizione sul ponte Bottego (o “delle Nazioni”). Ecco il testo del comunicato:

“Alla luce della grave aggressione da parte dello Stato d’Israele nei confronti del popolo palestinese, i Militanti per la Liberazione della Palestina chiedono ufficialmente al Sindaco di Parma e alle autorità competenti di ammainare immediatamente la bandiera israeliana dal Ponte delle Nazioni. Si propone inoltre di issare nello stesso sito la bandiera palestinese in segno di solidarietà. Tale gesto testimonierebbe la sensibilità della città di Parma sul tema dei diritti umani e della autodeterminazione dei popoli. Le violenze perpetrate ai danni dei cittadini palestinesi da parte dello Stato Israele non possono essere taciute in quanto costituiscono una grave violazione del diritto internazionale e di ogni principio etico. Si invita a prendere in seria considerazione tale istanza.”

Militanti per la Liberazione della Palestina

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette