”Noi a Parma riceveremo 7 milioni di trasferimenti in meno quindi, anche con le tasse al massimo, dovremo comunque tagliare i servizi ai cittadini”.

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, del Movimento 5 Stelle, chiarisce cosi’ i motivi che lo hanno spinto, per la prima volta in veste di sindaco, a scendere in piazza in occasione di una manifestazione promossa dall’Anci contro il governo.

Per Pizzarotti, l’iniziativa promossa per questa mattina a Milano rappresenta ”un bel segnale” ed e’ per questo che ”ho voluto partrecipare per la prima volta” a una manifestazione di questo genere. La priorita’, a suo giudizio, ”e’ ribilanciare il rapporto con il governo per quanto riguarda gli Enti locali che erogano servizi”.

FONTE: ASCA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: