di Giorgia Fieni
Diciamo bugie sul cibo, ormai è chiaro. Ma esistono altre parole che ci impediscono di seguire correttamente una dieta. Come per tante esperienze della nostra vita, se ci vengono imposte diventano oneri troppo pesanti e sgarriamo alla prima occasione: dobbiamo invece essere motivati e trovare degli obiettivi non a lungo ma a breve e medio termine, così che i piccoli risultati ottenuti durante il cammino ci possano aiutare a compiere altri passi più impegnativi. Ma non solo. Un team di ricercatori delle Università di Houston e Boston ha lavorato, assieme a 90 donne, sulle risposte da pronunciare quando dobbiamo rifiutare una leccornia in nome dei chili da perdere e della linea da ritrovare. E ha scoperto che un “No”, seppur diretto, non convince il nostro interlocutore e un “Non posso” presuppone la controrisposta “Ma dai, per una volta!”, così, se vogliamo dimostrare determinazione e convinzione, è molto meglio usare un “Io non ne mangio, grazie”.
E poi esistono quelle parole che ci aiutano a seguire un regime alimentare corretto, e sono quelle delle etichette. Alcune sono ancora incomplete o mal scritte se non addirittura assenti, ma molte altre si stanno arricchendo di comunicazioni utili, quali la presenza di allergeni (e quali), l’emissione di anidride carbonica e polveri sottili, il consumo di acqua e la sua eutrofizzazione, l’acidificazione del suolo e anche l’impatto sulla biodiversità. E queste sono motivazioni degne di tale nome, in quanto ci aiutano a considerare non solo la mera questione estetica, ma pure fattori di carattere salutistico e ambientale. Solo infatti in presenza di tutte le informazioni possibili siamo in grado di poter decidere quale regime alimentare seguire. Salvo qualche patologia alimentare grave, per cui occorre il consulto di un professionista del settore, possiamo diventare i medici di noi stessi, e stabilire un programma nutritivo variegato ma in grado di soddisfare le nostre esigenze.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: