logo_cibus_2

La milanese Tuttofood scippa alle Fiere di Parma l’accordo con i produttori di carne riuniti in Assica: l’associazione di Confindustria, che associa circa 180 aziende tra le più prestigiose in Italia nella salumeria, lascia dunque Cibus per affidarsi a Tuttofood, con un contratto in esclusiva fino al 2021, come mostra nazionale. Si tratta dell’ennesimo boccone amaro per Parma, mentre Milano testimonia ancora una volta l’intenzione di competere con sempre maggiore forza nel comparto agroalimentare dopo aver siglato l’intesa anche con Aidepi (produttori di dolci) per l’organizzazione di Dolce Italia insieme proprio a Tuttofood

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: