Riceviamo e pubblichiamo l’intervento dell’assessore Alinovi sulla riuscita del piano neve in città:

neve-parma

“Al di là delle polemiche che si inevitabilmente si manifestano in situazioni di questo genere – è il commento a caldo dell’assessore Alinovi –  sono soddisfatto del funzionamento del piano neve. Nonostante l’emergenza meteo e l’entità della precipitazione, posso dire che ce l’abbiamo fatta, con un impiego consistente di mezzi e di uomini, che ha consentito di mantenere percorribili le strade principali e le piste ciclabili, oltre agli spazi pubblici di pertinenza comunale. Se il meccanismo ha funzionato, credo si debba dire grazie anche al senso civico dei cittadini, e in particolare dei commercianti, che hanno risposto positivamente all’appello del Comune, liberando i marciapiedi dalla neve. Un grazie – ha continuato l’assessore ai Lavori Pubblici – lo devo estendere anche agli operatori di “Parma Global Strade” che hanno lavorato alacremente a notte fonda, e ai dipendenti comunali che hanno coordinato l’attività.
Qualcuno – puntualizza Alinovi – ci ha accusato di intervento tardivo: in proposito mi limito a ricordare che già nella nottata precedente la precipitazione nevosa erano in azione i mezzi spargisale, e che gli spartineve sono entrati tutti in azione non appena l’accumulo della neve sulle strade (indispensabile per un intervento efficiace) lo ha reso possibile. Quindi possiamo dire che le criticità sono state limitate al minimo per un evento di questa portata.
A breve – conclude Alinovi – per dovere di trasparenza, faremo una rendicontazione pubblica dei costi, che sono stati sicuramente significativi”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: