Secondo l’analisi effettuata da Codici,  l’associazione promotrice del numero verde anti-usura, le segnalazioni e le richieste d’aiuto giunte nel 2012 sono state effettuate per il 66% da donne, con un incremento del 13% rispetto all’anno precedente. La fascia d’età più colpita da usura e sovraindebitamento è inoltre quella compresa tra i 46 e i 65 anni, mentre è la categoria degli impiegati (il 57% delle segnalazioni) la più soggetta al fenomeno nel 2012: in discesa è invece quella delle casalinghe, che passa dal 21% delle segnalazioni nel 2011 al 12% nel 2012. Riguardo alle motivazioni delle chiamate, gran parte sono legate alla richiesta di informazioni volte alla possibilità di una denuncia. Dai dati raccolti emerge infine una crescita della problematica: “Si pensi che solo nel Lazio – afferma l’associazione – sono 28mila i commercianti nelle mani degli usurai, per un giro d’affari stimato di 3 miliardi di euro”.usura10

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: