Amanda Knox

La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di appello sull’omicidio di Meredith Kercher: sono state pertanto cancellate le assoluzioni di Amanda Knox e Raffaele Sollecito. I giudici hanno infatti stabilito che il processo d’appello è da ripetere e hanno accolto il ricorso del procuratore generale che aveva chiesto l’annullamento della sentenza di secondo grado con cui erano stati assolti i due ex fidanzati “perché il fatto non sussiste”. Il nuovo processo si celebrerà a Firenze. La Cassazione ha inoltre respinto il ricorso di Amanda Knox contro la condanna a tre anni di reclusione per calunnia nei confronti di Patrick Lumumba, da lei accusato del delitto di Meredith. La condanna diventa così definitiva: la Knox aveva però interamente già scontato la pena.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: