Published On: Gio, Mar 28th, 2013

Farmacista respinge i medicinali Glaxo per protesta

Glaxo Kline animali farmacia

Da giorni ormai gli animalisti stanno protestando davanti ai cancelli della ex Glaxo aVerona per richiedere la liberazione dei 32 beagle che sarebbero destinati alla vivisezione.

Tra gli animalisti presenti alla manifestazione c’era anche Paola Viola, gerente insieme alla mamma e al fratello, di una farmacia a Costermano nel veronese. E proprio lei ha deciso di prendere una posizione chiara e forte per protestare contro la sperimentazione animale.

Questa la sua dichiarazione: “Abbiamo deciso di mandare indietro l’ordine che avevamo commissionato alla Glaxo fino a quando non saranno liberati i 32 cani. Si tratta di medicinali e prodotti da banco che abbiamo rispedito al mittente in segno di protesta”.

Coraggiosa la dichiarazione di Paola e molto significativa. Speriamo che il suo esempio possa essere da guida anche per altre farmacie: solo in questo modo è possibile mettere la parola fine alla sperimentazione animale.

fonte: Eticamente.it

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette