Published On: Mer, Mar 13th, 2013

Green Hill: sì al sequestro preventivo

url-13

di GIADA BERTINI

“Il via libera della Corte di Cassazione al sequestro preventivo dei 2700 cani di Green Hill, già sotto sequestro probatorio, rappresenta un’altra grande vittoria per i beagle di Montichiari. Con questo pronunciamento la Suprema Corte, che sembrerebbe ritenere sussistente il fumus di reato, avrebbe ritenuto fondata la tesi dell’accusa e delle Associazioni animaliste, secondo cui nell’allevamento di Green Hill potrebbero essere stati compiuti i reati di maltrattamento e di uccisione di animali”. Lo ha dichiarato l’Ente Nazionale Protezione Animali, proseguendo: “Il nostro auspicio è che le prossime tappe del procedimento giudiziario facciano chiarezza una volta per tutte su quanto accaduto a Green Hill e che, una volta individuate le responsabilità, gli autori degli illeciti siano puniti in modo esemplare”.

La Suprema Corte ha, infatti, annullato l’ordinanza del riesame esclusivamente sul dissequestro dei cani, punto che dovrà tornare al vaglio del riesame. I beagle, intanto, in attesa della pronuncia del riesame, restano sottoposti a sequestro probatorio, e affidati alle famiglie che in questi mesi si sono offerte di ospitarli. Le motivazioni della Cassazione saranno rese note entro un mese, ma è evidente che l’apertura della strada del sequestro preventivo segna un punto a favore della tesi accusatoria. “La pronuncia della Corte di Cassazione è una nuova positiva tappa della vicenda giudiziaria, dopo la recente sconfitta di Green Hill, davanti al gip del tribunale di Brescia”, hanno affermato LAV e Legambiente commentando la sentenza della Suprema Corte che “ha accolto la richiesta della procura di Brescia a maggior tutela dei beagle destinati alla sperimentazione animale”.  Le Associazioni hanno ribadito che i “loro legali sono impegnati per intervenire nel processo, che a breve si aprirà, per punire i responsabili di maltrattamenti aggravati, anche dalla morte, e di uccisione di animali, per far chiudere definitivamente l’allevamento bresciano”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette