Published On: Mer, Mar 27th, 2013

Musicaparma, debutto segnato dal successo

IMG_4405“Il nome di Verdi è…speciale. Un richiamo irresistibile per i tanti appassionati del mondo che grazie a progetti di alto livello come Musicaparma, hanno l’opportunità di poter apprezzare le opere del Maestro anche in periodi diversi da quello del Festival di ottobre.” Con queste parole Peter Seiler, rappresentante di un importante bus operator svizzero, ha descritto in sintesi il grande successo registrato nella serata di debutto di MusicaParma, progetto di  punta di Parma Incoming tour operator di Ascom specializzato nell’organizzazione dell’incoming sul territorio.
Si tratta di un programma esclusivo che vuole proporre, in occasione del Bicentenario Verdiano, ma anche negli anni a venire, speciali concerti  di giovani talenti provenienti dalle più prestigiose accademie e premiati ai concorsi più severi o di artisti di fama internazionale ed ensemble provenienti dai maggiori teatri d’opera italiani.

Realizzato in collaborazione con Fucina Italia, Musicaparma ha esordito nei giorni scorsi al Teatro Verdi di Busseto in un esclusivo Recital riservato a 240 appassionati di lirica svizzeri che ha visto protagonista sul palco Fiorenza Cedolins affermata cantante lirica italiana.
“La nostra compagnia sceglie sempre con cura le destinazioni  – ha aggiunto Peter Seiler – proponendo “pacchetti turistici” costruiti su misura nel rispetto delle esigenze e delle specifiche richieste della nostra clientela. Grazie alla consolidata collaborazione con Parma Incoming siamo tornati a Parma, città unica per il suo richiamo alla lirica e per le sue eccellenze gastronomiche, per assistere ad un concerto esclusivo, nel cuore delle terre verdiane. Forti di questa fantastica esperienza torneremo a giugno con oltre 400 nuovi turisti dalla Svizzera.”

“Il debutto dei giorni scorsi, – ha concluso Claudio Franchini, direttore di Parma Incoming –  unito al successo  del secondo concerto realizzato sempre a marzo a Busseto, in presenza di oltre 100 turisti europei,  è per noi la conferma che questa è la strada giusta su cui investire, capace di richiamare turisti internazionali in grado di muovere i consumi e  generando una significativa ricaduta economica sul territorio. Oggi più che mai è importante saper rispondere alle esigenze di turisti e tour operator, sia in termini di accoglienza che di capacità organizzative, solo così potremo rendere Parma e il suo territorio un’attrattiva speciale capace di distinguersi rispetto alle città vicine”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette