Sabato 6 aprile alle ore 21, nella splendida cornice della Cattedrale, a Parma si terrà il concerto benefico Uno stradivari per il duomo.

Concerto 4

Il Maestro Matteo Fedeli, conosciuto anche come “L’Uomo degli Stradivari”, si esibirà in un emozionante recital musicale suonando il preziosissimo violino Antonio Stradivari del 1726 appartenuto alla celebre raccolta Adams Collection. Si tratta di uno dei più pregiati violini del sommo liutaio ancora esistenti al mondo e dalle caratteristiche foniche e timbriche eccezionali, il cui valore è stimato intorno ai 5 milioni di euro.

Un programma musicale sapientemente studiato ricco di effetti, tecnica e virtuosismi e interamente dedicato al grande compositore argentino Astor Piazzolla. Dalle “Cuatro Estaciones Porteñe” (Quattro Stagioni Portene), concepite parafrasando gli spunti più accesi di quelle vivaldiane, ad alcuni brani appositamente trascritti e rielaborati dal Maestro Benaglia per violino, pianoforte, coro e orchestra d’archi (Ave Maria, Introduccion a l’angel, Angel, Adios Nonino, Oblivion). Infine il concerto si concluderà con l’esecuzione di alcuni brani musicali volti a celebrare la grande tradizione musicale di Parma.

A dirigere il concerto nel Duomo di Parma sarà il Maestro Mauro Ivano Benaglia accompagnato dal coro da camera e dall’orchestra dell’Accademia Concertante d’Archidi Milano, dalla Schola Cantorum Ars NovaedalCoro Città di Milano per un totale di 100 artisti, lo stesso Benaglia si esibirà anche al pianoforte.

La manifestazione è stata presentata alla Casa della Musica dalle note dello stesso magico violino che sarà protagonista della serata, con il Maestro Matteo Fedeli, accompagnato al pianoforte da Mauro Ivano Benaglia, che ha regalato un breve ma intenso assaggio di ciò che accadrò il 6 maggio in Cattedrale.

Fra aprile e maggio – ha affermato l’assessore alla cultura Laura Ferraris – Parma vivrà, grazie al contributo dell’azienda Bayer, una serie di iniziative che toccheranno ad ampio raggio i temi del benessere e della qualità della vita, quali cultura, ambiente, sport e giovani”.

Da metà aprile a metà maggio, infatti, il Palazzetto Eucherio Sanvitale ospiterà i disegni dei bambini partecipanti al concorso internazionale di pittura dedicato all’ambiente, e a Salsomaggiore, dal 27 aprile al 5 maggio, si svolgerà il torneo internazionale giovanile di tennis, fra i più prestigiosi d’Italia, sempre con lo sponsor Bayer.

Uno stradivari per il duomo – che sarà il primo evento del ciclo – si inserisce nel più ampio progetto di Matteo Fedeli “Uno Stradivari per la gente”, che, a partire dal 2005, lo ha visto suonare in oltre cinquecento tra le più prestigiose location italiane e straniere. Il proposito che sta alla base di questa idea innovativa è quello di promuovere l’ascolto popolare di un certo tipo di musica , il nuevo tango, attraverso il suono dei magnifici stradivari nei luoghi più belli e prestigiosi del nostro paese, anche in quelli non strettamente deputati alla fruizione musicale.

Al carattere straordinario del concerto si unirà inoltre la pregevole finalità benefica dell’evento, il cui ingresso ad offerta libera sarà destinato alla ristrutturazione della torre campanaria della Cattedrale colpita da un fulmine la notte del 22 ottobre del 2009.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: