resizer

Ottanta chili di bellezza ed un lavoro come modella. A dispetto di chi crede che magrezza sia sinonimo di piacevolezza, la 28enne tedesca Silvana Denker è alta 1 metro e 77 e pesa 84 chili. Posa davanti all’obiettivo dei fotografi ed è felice delle sue forme. Der Spiegel online racconta che Silvana, quando aveva vent’anni, vide l’ago della sua bilancia sfiorare i 110 chili. Si sentiva grassa e insicura, finché non è riuscita a perdere 35 chili. Adesso lavora come modella e attrice. Quando va ai casting incontra ancora naturalmente colleghe dal corpo perfetto. Ma adesso vede le cose da un’altra prospettiva. Se prima aveva dei dubbi su cosa fosse giusto fare, adesso pensa: «Perché dovrei dimagrire? Di recente ho dovuto addirittura ingrassare di cinque chili per un lavoro in Danimarca. Non ho alcun problema a mostrarmi in bikini – aggiunge – anzi, sono contenta di essere il modello delle donne normali».
Con le sue forme abbondanti infatti rappresenta benissimo la tipica donna tedesca e alcune aziende come le catene di supermercati Lidl o Bonprix hanno capito che promuovere i loro prodotti con uomini e donne nella media e non eccezionali conviene. Il cliente deve pensare: «Se questo vestito lo porta lei, posso indossarlo anche io».
Secondo lo studio “Size Germany” del 2009 la donna tedesca è ben lontana dalle misure da sogno 90 – 60 – 90, ma è piuttosto 98.7 – 84.9 – 102.9. E allora perché rincorrere un ideale impossibile? Molto meglio fare indossare i capi d’abbigliamento a uomini e donne normali come sono i loro clienti. Così si vende molto di più, devono pensare i grandi manager di Aldi, Lidl e Bonprix.
Questo ragionamento vale anche per gli uomini. Hans Peter Reichart ha 27 anni, è alto 1 metro e 84 cm e con i suoi 110 chili ha trovato un lavoro. Studia all’università di Norimberga, ma allo stesso tempo posa per le aziende leader nella grande distribuzione tedesca. Di sé dice: «Ho pensato di dimagrire, ma la cosa finirebbe per danneggiarmi: come modello Extra Large sono particolare, colmo un vuoto e non devo competere con chi ha gli addominali scolpiti».

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: