Rai Formula 1 2013

La Rai non ha più l’esclusiva, ma la Formula 1 continua a piacere, anzi, piace sempre più. I dati Auditel parlano di un vero e proprio boom di ascolti nelle prime due gare della stagione e sembrano quasi evidenziare un successo del tutto inatteso. Nel 2012 il Gran Premio d’Australia venne seguito sulla Rai da 2 milioni e 800 mila appassionati mentre quest’anno sono sensibilmente aumentati diventando ben 4 milioni e 800 mila nonostante fosse una trasmissione in differita. Contando che quest’anno è Sky ad avere i diritti su gran parte delle dirette, bisogna aggiungere altri 600 mila abbonati che hanno seguito la gara di Melbourne, arrivando così ad un picco di 5 milioni e 400 mila spettatori. Anche con il secondo turno della Malesia non è andata male con 4 milioni e 400 mila spettatori Rai e 750 mila sportivi intrattenuti da Sky. Il sistema di una diretta a pagamento ed una differita sulla tv nazionale, già sperimentato in Gran Bretagna, sembra dare ottimi risultati, anche se, logicamente, l’intento di Sky è quello di migliorare costantemente il proprio prodotto e il proprio share, portando più italiani ad abbonarsi alla propria diffusione satellitare.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: