Pagina 22 - Apertura - Alonso DRS

All’indomani del GP del Bahrain, la scuderia di Maranello ha iniziato ad indagare sulle possibili cause del guasto al DRS sulla vettura di Fernando Alonso. Dai risultati è emerso che a pregiudicare la gara del pilota spagnolo sarebbe stata una rottura meccanica all’interno del dispositivo stesso, la prima in tre anni dall’utilizzo di tale tecnologia. A tale proposito, Stefano Domenicali, direttore sportivo Ferrari, ha ricordato come la sfortuna stia nuovamente tempestando i suoi piloti: “Il guasto al DRS ha impedito a Fernando, autore dell’ennesima grande prestazione, di lottare per la vittoria con Vettel, così come il doppio problema alla gomma posteriore destra ha spinto Massa fuori dai punti e gli ha impedito di ottenere quel piazzamento fra i primi cinque che era alla sua portata. Avevamo il potenziale per questi risultati – conclude Domenicali -, ma no abbiamo potuto sfruttarlo: in parte per nostra responsabilità, in parte per cause esterne”. Il ritardo in classifica non sembra preoccupare la Ferrari, pronta a lavorare per recuperare punti su Lotus e Red Bull in un campionato ancora lungo e aperto.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: