audrey_tautou

Per il nuovo film dal titolo L’écume des jours, la protagonista del Favoloso mondo di Amélie è in mezzo a tre uomini bellissimi, ma bacia una donna. E ne parla in un’intervista a Vanity Fair.

Avere al suo fianco sul set di L’écume des jours gli attori più charmant del cinema francese non le ha ispirato pensieri scandalosi?
«Moltissimi, anche perché Gad Elmaleh, Romain Duris e Omar Sy sono davvero stupendi. Non sono solo belli, hanno senso dell’humour, intelligenza. E mi hanno coccolata molto».

Chi è il più sexy dei tre?

«Me lo sono chiesta molte volte, sul set, ma non ho saputo prendere una decisione definitiva. Omar è il più dolce, Gad ha una simpatia travolgente, Romain una sensibilità unica. Ma anche noi ragazze non siamo male. Ha visto come sono belle le mie colleghe Charlotte Le Bon e Aïssa Maïga?».

Lei nel film Aïssa la bacia sulla bocca.
«Visto che scena? Era la prima volta che una donna posava le labbra sulle mie: un momento dolcissimo».

Non ha avuto paura di accettare un ruolo particolare come quello di Chloë, giovane sposa innamorata che muore per una malattia incurabile ai polmoni?

«L’ho voluto io, perché mi ha riportato alle origini del mio modo di recitare. Chloë ha molte cose in comune con Amélie, lo stesso candore, la stessa innocenza. Ma sto invecchiando, forse è l’ultima volta che posso permettermi di interpretare parti così. Quando Gondry me lo ha proposto, non stavo in me dalla gioia».

 

Fonte

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: