disoccupazione_giovani_645

Il tasso di disoccupazione in Italia scende, seppure di poco, restando comunque vicino al massimo storico rilevato a gennaio quando era salito all’11,7%. L’Istat a febbraio ha registrato un calo dello 0,1%: un dato che, tuttavia, se confrontato con lo stesso periodo dell’anno precedente, fa segnare un aumento pari all’1,5%. In flesione è anche il tasso di disoccupazione giovanile, riguardante le persone di età compresa tra i 15 e i 24 anni, che ha raggiunto il 37,8% a febbraio, in discesa dello 0,8% rispetto a gennaio ma in aumento del 3,9%  rispetto al febbraio 2012: in totale sono 647mila i giovani in cerca di lavoro.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: