cantiere-inceneritore

Sono ormai 5 ore che diversi parmigiani no-termo stanno manifestando contro l’inizio delle attività dell’inceneritore. Tra loro, attivisti e studenti con striscioni pronti a manifestare la propria contrarietà all’avvio del termovalorizzatore. Per ora sono stati presidiati i tre ingressi nell’area di Ugozzolo.  L’assessore all’ambiente e mobilità Gabriele Folli ha avvertito che “Stamattina, a partire dalle 7.30 funzionari del servizio Ambiente del Comune insieme alla Polizia Municipale sono presenti all’ingresso del Paip per verificare e verbalizzare le procedure connesse all’avvio temporaneo di 50 ore di incenerimento con rifiuti di cui lo stesso Comune ha appreso notizia dalla stampa locale. Non è infatti giunta nessuna comunicazione in tal senso alla data di venerdì 26 aprile né dalla Provincia né dal gestore dell’impianto così come non è stato inviato, seppure sollecitato più volte, il verbale della Conferenza dei Servizi di mercoledì 24 aprile ” .

Ulteriori aggiornamenti nel corso dellla giornata

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: