Published On: Mer, Apr 24th, 2013

Napolitano bis, Guarnieri: “è ora di scendere dal pero”

383644_107620136024947_1153169312_n

Intervento di Maria Teresa Guarnieri, consigliera comunale di Altra Politica, a commento del discorso pronunciato dal presidente della Repubblica e della fase politica che si è aperta con la conferma di Napolitano al Quirinale.
“Il discorso di Napolitano in Parlamento e’ stato chiaro, diretto, senza tanti giri di parole e ha messo finalmente in riga tutte le forze politiche, che in questi lunghi giorni hanno fatto di tutto, fuorché cercare di trovare soluzioni utili per il paese. Nessuno può chiamarsi fuori,  neanche chi ora agita le folle gridando al golpe, ma che per tutto questo tempo non ha fatto altro che dire no a ogni proposta di dialogo politico. A Parma si dice che è ora di “scendere dal pero ” ed e’ quanto Napolitano ha fatto chiaramente capire. O si mettono al primo posto le esigenze dei cittadini e delle imprese e si governa innanzitutto la crisi economica, o tutti a casa. Non c’e’ più tempo!  E’ ora di dimostrare con i fatti che al primo posto viene il Paese e poi la propria parte politica, o la propria utilità personale. C’e’ la possibilità di dare finalmente una svolta alla politica italiana. Oltre la contrapposizione frontale pro e contro Berlusconi,che da venti anni blocca il dibattito politico italiano e che non riempie certo le tasche dei cittadini. Oltre  gli accordi sotto banco per fare affari insieme. Oltre le  urla di piazza, gli insulti della  rete e  il trionfo dell’incompetenza. Oltre la politica del solo rigore,  che ha creato un sacco di danni.

Potrà uscire una nuova classe dirigente da questa  fase? Io mi auguro di sì. E forse la presenza di un Presidente autorevole come Napolitano,  che ha fatto una scelta di servizio per il bene del Paese, potrà essere di aiuto”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette