url

Quanto spende lo Stato italiano ogni anno per le pensioni? Nel 2012 l’importo si è avvicinato a quota 249,030 miliardi di euro, circa un terzo del totale della spesa pubblica (809 miliardi), quasi il 16% del Pil (1.588 miliardi).

Nei prossimi anni le previsioni indicano che la spesa pensionistica continuerà a crescere: 255 miliardi nel 2013, 262 miliardi nel 2014 e 268 miliardi nel 2015. Le previsioni indicano però che si manterrà intorno al 15,7% del Pil. Ipotizzando quindi un Pil crescente nei prossimi anni.

Peccato però che nel 2013, secondo le ultime stime di Bankitalia, il Pil dovrebbe cedere l’1%. Alcuni analisti ipotizzano che la stima possa anche essere rivista ulteriormente al ribasso nel corso dell’anno. In questo l’incidenza dell’ammontare delle pensioni sul prodotto interno lordo rischia di aumentare proporzionalmente.

Del resto il tema delle pensioni resta molto delicato. Il presidente dell’Inps ha indicato senza mezzi termini che «bisognerebbe avere il coraggio non solo di intervenire sul sistema previdenziale e sull’età di pensionamento ma sulle singole voci di pagamento, in modo chirurgico».

Lo stesso ha lamentato dal ’92 a oggi «sono state fatte sette macroriforme pensionistiche e trenta microriforme legislative».

Fonte: SOLE 24 ORE

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: