112949578-4a0cbbae-6a76-431b-b7ac-a9625c8511c3

Luigi Giuseppe Villani è stato sospeso dalle funzioni di consigliere regionale. La decisione, legata all’inchiesta Public Money, era già stata annunciata ed è stata adottata oggi presso l’Assemblea legislativa a completamento di alcuni passaggi di natura istituzionale. Il ruolo ricoperto dall’ex capogruppo del Pdl verrà adesso svolto da Giampaolo Lavagetto, primo dei non eletti ed ex assessore della giunta Vignali. Il provvedimento è di tipo temporaneo e potrà essere annullato nel caso in cui Villani, che si trova in questo momento agli arresti domiciliari, fosse scagionato dalle accuse. Una legge dell’Emilia Romagna prevede infatti la sospensione delle funzioni di consigliere in presenza di misure coercitive previste dal codice penale.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: