nextImage()

Il sequestro di beni e societa’ degli imprenditori Francesco e Vincenzo Morici, per una valore complessivo di 30 milioni di euro, riguarda anche una zona del porto di Trapani. In particolare l’area del ”Ronciglio”, dove le imprese dei Morici hanno realizzato lavori di completamento dei moli foranei e di realizzazione delle banchine a ponente dello sporgente Ronciglio. I lavori, appaltati in occasione dello svolgimento della Coppa America a Trapani, sono ancora in corso.

FONTE: ANSA.IT

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: