crisi-aziende

Nel primo trimestre del 2013 il numero di imprese fallite ha toccato livelli mai raggiunti in precedenza. Le procedure avviate sono state infatti 3500, in crescita del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I dati raccolti dal Cerved evidenziano come siano aumentati del 76% i concordati, con un record che riguarda quelli in bianco introdotti dalla nuova legge di settore. Nei primi tre mesi di quest’anno, si registrano circa 23mila imprese che hanno avviato una procedura di insolvenza o una liquidazione volontaria, in aumento del 7% rispetto al primo trimestre del 2012. Oltre ai fallimenti, non smettono di diffondersi le liquidazioni: 19mila aziende hanno deciso di chiudere volontariamente, un numero in aumento del 5,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Articolo Precedente

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: